Usi didattici, anno accademico 21/2020. FAQ di Orizzonte scuola

Offriamo una serie di domande frequenti sulle innovazioni presentate da CCNI 2019-22, in particolare per gli usi. Abbiamo chiesto al professor Paolo Peso, che ha partecipato alle riunioni di redazione della CCNI, di rispondere a molte delle domande che erano già state raggiunte in redazione.

A chi deve essere indirizzata la domanda d’uso e come?

Le domande per l’uso vengono inviate online e indirizzate all’ufficio regionale della scuola.

È possibile richiedere l’utilizzo in un’altra provincia?

L’uso in un’altra contea è possibile solo in un caso: se la categoria della competizione è troppo a livello di distretto (non dovrebbe essere confusa con il punto di riferimento perdente che è stato sviluppato. Le due cose non sempre coincidono).

Per scoprire se il semestre è ridondante, è necessario controllare l’elenco a cui ATP appartiene sul sito Web dell’istituzione.

In questo caso, a chi deve essere indirizzata la richiesta?

Viene inviato, sempre online, direttamente all’ufficio scolastico regionale nel distretto richiesto.

Come si calcola il risultato per gli usi?

Devono essere indicati gli orari delle qualifiche e dei servizi che accompagnano CCNI. In particolare, “durata del servizio”, “esigenze familiari” e “qualifiche generali”.

È utile specificare che per valutare il servizio sarà necessario fare riferimento al risultato e alle osservazioni relative a “trasferimenti d’ufficio” piuttosto che a “su richiesta”. In breve, vengono effettuati gli stessi calcoli per determinare il perdente.

L’anno in corso dovrebbe essere incluso?

Si.

Anche l’anno corrente deve essere aggiunto al risultato sopra riportato:
• Grado di ruolo.
Il probabile esito della continuità scolastica;
Eventuali titoli aggiuntivi (non residenti) se detenuti entro il 24 luglio.

Quali allegati devono essere inclusi nell’applicazione?

Non allegare alcuna auto-dichiarazione relativa a servizi, titoli, ecc. È stato anche valutato dalla Royal School.

Tuttavia, per coloro che necessitano, ad esempio, di utilizzare una funzione di supporto (da una posizione comune) o in una lingua inglese di base (da una posizione comune), è una buona idea allegare l’autodichiarazione ai dettagli dell’indirizzo.

Lo stesso dovrebbe essere fatto da un insegnante che ha ottenuto una qualifica entro la scadenza della domanda e non è stato precedentemente valutato. Ciò semplifica l’attività ATP di convalidare la richiesta.

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

Ovviamente, saranno allegati eventuali certificati medici o altri annunci che danno la precedenza.

Il punteggio per il ricongiungimento familiare è aumentato?

No.

Le domande per l’uso non tengono conto dei punteggi relativi alle “esigenze familiari” del programma degli appuntamenti temporanei.

Sono professore congiunto. Posso richiedere l’utilizzo presso una stazione di supporto?

Sì, ma solo se si possiede la qualifica.

Anche se sei un insegnante, sei appena entrato nel corso di supporto TFA?

No.

In questo caso, solo gli insegnanti che hanno superato o frequentato corsi di riqualificazione professionale o corsi intensivi per conseguire il titolo professionale di insegnamento in lavori di supporto, nella stessa classe di scuola possono utilizzare il supporto.

L’ufficio è pianificato per le funzioni di supporto?

L’uso dell’ufficio per lavori di supporto si riferisce solo al personale in eccedenza ed è disponibile solo se l’interessato, compreso il personale di cui all’art. 14 L’articolo 14 del decreto legislativo 95/2012, convertito da modifiche ai sensi della legge 7 agosto 2012, n. 135 e successive modifiche e integrazioni, possiede le qualifiche richieste, nonché se frequenta il corso di formazione appropriato.

Come usare gli insegnanti che sono diventati eccedenti nella provincia?

Gli educatori, che appartengono ai ruoli, ai luoghi o alle classi del concorso che sono diventati ridondanti, possono essere utilizzati:
• Nei progetti di cui all’articolo 1 dell’articolo 65 della legge 107/15, che possono essere concessi solo in assenza di posti di lavoro disponibili e assegnabili a livello distrettuale, in particolare gli insegnanti possono essere assegnati, su richiesta, alle posizioni del personale CPIA delle classi di gara A-45 e A-46 nell’ambito del Progetto nazionale di educazione finanziaria per adulti;
• Anche d’ufficio in un’altra classe di competizione o sede, ma nell’ambito di un grado di istruzione, nel seguente ordine:
A) corsi necessari per l’uso su richiesta per i quali è stata ottenuta una licenza;
B) altri corsi che hanno conseguito il titolo di studio;
C) I corsi a cui è possibile accedere in base alle qualifiche possedute.

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

L’uso della posizione in posizioni di supporto per dipendenti in eccedenza è disponibile solo se l’interessato, compreso il personale di cui all’articolo. 14 L’articolo 14 del decreto legislativo 95/2012, trasformato da modifiche ai sensi della legge 7 agosto 2012, n. 135 e successive modifiche e integrazioni, possiede le qualifiche richieste, nonché se partecipano al corso di formazione appropriato; Ciò non pregiudica le disposizioni dell’ultimo periodo dell’arte posteriore. 5 paragrafo 6.

Posso richiedere di utilizzare il supporto senza possedere l’indirizzo?

In un caso.
Questi sono gli insegnanti che appartengono ai ruoli, ai luoghi o alle classi di competizione che sono diventati ridondanti e che devono essere utilizzati per lavori di supporto, nell’ambito del ruolo di appartenenza, anche se non hanno le qualifiche, per boicottare entro i limiti della ripetizione.

Posso richiedere l’utilizzo in un’altra classe o in un altro livello scolastico?

Solo per gli insegnanti che, sebbene non un numero elevato, appartengono alle classi del concorso o che hanno fatto un surplus nella provincia utilizzano, su richiesta, entro i limiti della ripetizione, in un’altra categoria di competizione o collocano anche diversi gradi di istruzione che hanno una qualifica valida per la mobilità professionale (qualifiche Convenienza per la categoria di gara richiesta.

Sono docente in posizione di supporto. Posso richiedere l’uso comune?

No.
Anche se un insegnante supera il conto di cinque anni, non può chiedere un posto normale con una domanda per l’uso. Puoi farlo per attività temporanee.

Gli insegnanti mantengono un luogo comune che potrebbero essere necessari altri tipi di usi?

Insegnanti di scuola elementare che detengono il titolo di insegnamento di una lingua straniera, che ne richiedono l’uso in un posto in una lingua straniera, nella scuola di loro proprietà o in un’altra scuola, se non ci sono posti disponibili nel loro paese.
• Gli insegnanti responsabili dell’insegnamento dei curricula possono richiederne l’utilizzo in luoghi istituiti in ospedali o istituti penitenziari, nonché sul personale CPIA

Ho delle restrizioni per quanto riguarda le preferenze da includere nell’app?

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

No.
L’utilizzo può essere richiesto nella funzione di supporto, se la qualifica è posseduta, o in casi previsti, ad esempio per la regione di lingua inglese, carceri, ospedali e CPIA, in qualsiasi scuola del distretto (in casi di lingua inglese e supporto anche nella loro scuola).

Sono un insegnante perdente. Posso richiedere di essere usato nella ex scuola reale?

Si.
Gli insegnanti che sono stati trasferiti come domanda condizionale o un numero in eccesso di uffici senza presentare la domanda nello stesso anno accademico o nei nove anni accademici precedenti che hanno richiesto che fosse utilizzata come priorità preferenziale nell’istituto scolastico della proprietà precedente e che ogni anno chiedevano il trasferimento all’istituto di proprietà precedente.

Per l’anno accademico 2019/2020, i dipendenti che sono stati trasferiti d’ufficio o che sono stati sottoposti a condizione per l’asilo 2012/2013 e oltre.

Ho la precedenza?

Si.
È necessario includere la precedente scuola di proprietà nella categoria di precedenza appropriata (articolo 8, paragrafo 1, secondo punto).

Come posso esprimere le mie preferenze?

La prima scuola reale dovrebbe essere inserita come prima preferenza.

Dopo aver espresso questa preferenza, si può fare riferimento invece alle scuole comunali (o sub-distretti) che includono la precedente scuola di proprietà o, se non ci sono posti disponibili in quel comune, scuole comunali limitrofe, in conformità con gli orari pertinenti. Eventuali altre preferenze relative alle scuole di altri comuni dovrebbero essere indicate solo dopo quelle precedenti.

Attenzione: il riferimento comune precedente (o sottoregione) alla proprietà precedente è obbligatorio (anche nel caso di comuni in cui esiste una sola scuola) solo se si intende esprimere le preferenze (per ciascuna di una scuola, sintetica) per l’altra articolazione. La mancata indicazione della preferenza artificiale del comune o del sotto-circuito della proprietà precedente (se le preferenze sono espresse anche ad altri comuni) sovrascrive le preferenze specifiche e / o di sintesi relative ad altri comuni. Pertanto, in tali casi, saranno prese in considerazione solo le preferenze comunali di proprietà della prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *