Bremer alla Juve. De Ligt ha firmato con il Bayern Monaco

Sport

Cairo accetta l’offerta dei bianconeri: il brasiliano, che firma un quinquennale, è ventiduesimo calciatore della storia a passare dal Toro al club bianconero. Ufficiale la cessione di De Ligt: il Bayern ha investito 67 milioni più 7 di bonus.

Inter beffata. Gleison Bremer giocherà nella Juventus. L’offerta presentata ieri (40 milioni più 7 di bonus) ha convinto il presidente del Toro, Urbano Cairo, anche perché il club nerazzurro, da tempo sulle tracce del difensore, non è andato oltre un timido rilancio, aggiungendo ai 30 milioni già sul tavolo l’intero cartellino del giovane Casadei. Un autentico blitz, quello dell’ad Maurizio Arrivabene e del ds Federico Cherubini: definita la cessione di Matthijs de Ligt al Bayern Monaco (ieri l’ufficialità: 67 milioni più 10 massimi di bonus: effetto economico positivo di 30,7 milioni) sono riusciti a ingaggiare, sfumato Kalidou Koulibaly, uno dei più forti difensori della Serie A.

Bremer, che sarà il ventiduesimo calciatore della storia a passare direttamente dal Toro alla Juventus, ha lasciato ieri pomeriggio il ritiro granata senza prendere parte all’amichevole con il Mlasa Boseslav: stamani effettuerà le visite mediche e firmerà un contratto quinquennale, il piano è completare le documentazioni in tempo per salire sul volo per l’America. I tifosi della Juventus esultano, quelli del Toro ovviamente hanno preso male il passaggio ai cugini: sperano però di consolarsi con gli acquisti tanto attesi che i 40 milioni dovrebbero sbloccare.