Salvini: "Non ci sono soldi dall'Unione Europea. Il conteggio è fastidioso a Bruxelles"

Salvini: “Non ci sono soldi dall’Unione Europea. Il conteggio è fastidioso a Bruxelles”

Non ci sono buone notizie dal vertice europeo in poi Fondo di recupero: Questo denaro un sacco di governo è diventato sempre più miraggio e persino il Primo Ministro Giuseppe ConteDopo essere stato deluso dopo ore di trattative, sembrava stanco durante l’indispensabile giornata di Facebook.

È stato esaurito dopo ore di negoziati (il Consiglio europeo è iniziato ieri) e il Primo Ministro è stato infine costretto a farlo Riconosci la verità:“Si è rivelato complicato, più complesso del previsto.”

Attualmente siamo a un punto morto. Come prevedibile, l’avversario più forte di Conte si è rivelato essere il primo ministro olandese Mark Roti, Che continua il veto con il veto più difficile Lavora per l’avvocato delle persone. Nessuna apertura all’Italia. Le notizie hanno anche raggiunto un nuovo documento recentemente rivendicato dai cosiddetti “paesi frugali” Consiglio europeo Per applicare a Più taglio 155 miliardi.

Per alcuni rappresentanti della politica italiana, ciò che accade in queste ore a Bruxelles non è affatto sorprendente. Il leader della lega Matteo Salvini Era Scettico Contro l’aiuto fantasma che l’Unione Europea ha fornito fin dall’inizio. Fino ad oggi, l’ex Vice Primo Ministro non ha omesso di criticare il ramo esecutivo e di incoraggiarlo ad agire senza richiedere interferenze esterne.

“Siamo gli unici in Europa ad aspettare migliaia di miliardi di dollari che non arriveranno molto”.Ha detto che mentre incontrava i cittadini a Grotagli (Taranto), ha aggiunto La Presse. “Il suggerimento di Conte, come quando hai un compagno di classe migliore, è: una copia. Una copia del francese, una copia dello spagnolo, dei polacchi, persino dei greci, ma fai qualcosa.”

Quindi si trasferì a Gallipoli, poi Salvini commentò: “Stasera sulle notizie vedrai che Conte è a Bruxelles, ma un centesimo non verrà mai dall’Europa, dobbiamo solo fare affidamento sulla forza degli italiani e sui risparmi degli italiani”.

“Conte a Bruxelles è una seccatura, perché se qualcuno pensa che la lira provenga dall’Europa, si sbagliano.”Ha aggiunto, secondo quanto riferito da lei.AdnKronos“.

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

È anche difficile commentare il presidente di Fratelli d’Italia Giorgio Meloni. Nell’attuale Consiglio europeo, i “nemici” italiani durante i negoziati sono soprattutto le “tre economie”Stasera ha scritto sulla sua pagina Facebook.“Paesi Bassi: liberalismo (lo stesso gruppo europeo di Renzi) e coalizione popolare (lo stesso gruppo della Merkel). Svezia e Danimarca: il governo socialista, lo stesso gruppo del Partito Democratico. Austria: il governo popolare / verde. Per la maggioranza PD-M5S, il problema è il” giusto ” Se queste persone pensassero più alla difesa dell’interesse nazionale italiano piuttosto che a perdere tempo nel tentativo di attaccare i “re” per compiacere Merkel e Macron, allora saremmo davvero un passo avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *