Non vede una lega così bassa da più di due anni

Non vede una lega così bassa da più di due anni

Il YouTrend / Agi interroga i supermercati intervistati il ​​16 luglio 2020 Prenota più di una sorpresa. I dati della lega non sono stati affatto bassi da giugno 2018. Per la prima volta, i voti vengono trasferiti da una parte Matteo Salvini Quindi da Giorgio Meloni Chi avanza di mezzo punto. Anche Forza Italia è cresciuta bruscamente, mentre PD e M5S sono quasi stabili. Tra i piccoli poteri politici, La Cinestra e + Europa stanno crescendo bene, Renzi Italia Viva crolla ma il business non ne approfitta per superarlo.

Indagini politiche: intenzioni di voto

Il Lega Sempre la prima squadra italiana, nonostante abbia perso oltre il 12% in un anno. Le intenzioni di voto sono rappresentate in Supermedia YouTrend / Agi Approvazione di almeno 25 mesi per questa parte La festa di Salvini scende al 25,4%. L’ultima cifra più bassa è stata registrata il 14/06/2018 con il 25,1%. Il campionato ha perso lo 0,4% nelle ultime due settimane.

Tendenza bisettimanale leggermente in calo (-0,1%) Partito Democratico 20,4% f Movimento a 5 stelle Al 16,0%. Fratelli d’Italia Si avvicina al 15,1% e in questi quattordici giorni ha guadagnato mezzo punto. Salto anche in avanti Dai, Italia Dal 6,8% al 7,2%.

Tra i partiti politici più piccoli, passa per primo la sinistra Che è aumentato dello 0,3% si attesta al 3,0% ed eccelle Italia Viva Che scende al terzo decimale e scende al 2,9%. Chi non può approfittare dell’errore di Matteo Renzi è Carlo Calinda: Azione Ancora al 2,7%. Crescere 0,4% + Europa Fino al 2,1%; Verde 1,6%, due decimali verso il basso.

Il divario si allarga tra il centro di destra e il governo di maggioranza

Nonostante il declino della lega, Centro unificatoCosì come con Fratelli di Italia, Forza Italia e Campiamo! Aumenta il consenso e aumenta il vantaggio rispetto alle forze maggioritarie che perdono qualche decimo.

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

Il Il centro destra è pari al 48,7% E con l’attuale legge elettorale, vincerai le elezioni, anche se parteciperanno PD e M5S. Quando nacque il governo Conte bis, la sua maggioranza era stimata al 45,9% contro il 46,3% a centro-destra. Fino ad ora , La seconda maggioranza di Conte del 42,2%.

Secondo questo e altri sondaggi politici, le forze politiche della maggioranza assicureranno che rimarranno sotto pressione nonostante le controversie interne. Tojo Nelle prime elezioni politiche Sarebbe come mettere le braccia e consegnare il paese al tuo avversario. Per lo stesso motivo, Salvini e Meloni stanno spingendo forte per andare alle urne, e la posizione di Berlusconi è più moderata.

Il Prossime elezioni regionali Possono dare più gloria al centro destra che sta cercando di invadere Marche e Urea, un colpo di stato che avrà serie ripercussioni sulla stabilità del governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *