Uccidi copia, capace di intenzione di desiderio - ultima ora

Fontana, rispetterò il mio stato – l’ultima ora

(ANSA) – Milano, 31 luglio – “Continuerò a lottare per la Lombardia. Se qualcuno pensa, si sta illudendo di poter arrendermi, e non ha capito nulla. Questi non sono certamente i motivi per cui sono lontano dall’impegno che ho. I Longobardi mi hanno accompagnato e voglio rispettarli anche La fine del mio mandato “.

Lo ha affermato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana in una videochiamata su iniziativa dell’Università di Cervia. Il post è stato trasmesso da “On Air” su La7.

“C’è molto lavoro – e ha aggiunto Fontana – abbiamo fatto molto e fatto molto, con risultati eccellenti, anche con l’uscita dall’emergenza a Covid. Grazie alla nostra determinazione, oggi non siamo tra le peggiori regioni in Italia”.

“Sono stato leggermente ferito, ma niente è pericoloso”, ha detto il governatore, rassicurante militanti universitari sulla sua salute. “Chiunque pensi che possa essere qualcosa mi mette in un angolo, si allontana da ogni speranza. Mi sto riprendendo, sono già nella regione lunedì per iniziare a combattere per la grande Lombardia.” (maniglia).

Clonazione riservata © Copyright ANSA