Coronavirus Toscana, nelle ultime 24 ore ha solo un nuovo positivo: Cronaca

Coronavirus Toscana, nelle ultime 24 ore ha solo un nuovo positivo: Cronaca

FIRENZE, 20 luglio 2020 – Domenica sono state fatte meno sbavature (circa la metà rispetto al giorno precedente, ma sono normali), ma ancora buoni dati sulla direzione dell’epidemia Covid-19 In Toscana, dove i cittadini hanno ottenuto risultati generalmente positivi dall’inizio dell’emergenza sanitaria Corona virus Ora ha raggiunto 10.375. Al momento le persone sono ancora malate 324 (-0,3% rispetto a ieri), il numero totale di cure diventa 8921, l’86% del totale. Rispetto al giorno precedente lì Nuovo positivo (Nel governatorato Livorno Sfortunatamente, 78 anni sono morti Firenze.

Questi sono i dati che sono stati verificati il ​​giorno 12 sulla base delle richieste di protezione civile nazionale. Test e follow-up, che buffer, raggiungono 391.998, 1.322 in più rispetto a ieri.

Rilascio ospedaliero: dieci rimasti

Riduci il numero nell’ospedale: Solo dieci ore, due ore meno di ventiquattro ore fa (meno 16,7 per cento) e niente fino ad oggi in terapia intensiva. 314 in isolamento a casa, perché hanno sintomi lievi che non richiedono il ricovero in ospedale o perché non presentano sintomi (1 in più ieri, più 0,32%).

A partire dal 24 giugno, il Ministero della Salute ha modificato il sistema di raccolta dei dati sulla prevalenza di Covid-19. I casi positivi non sono più determinati in base alla regione della notifica ma in base alla provincia di residenza o di residenza. Di conseguenza, il crollo di oggi vede complessivamente 3.236 casi Firenze, 549a prato, 749a Pistoia1.056a La polpa Carrara1.367a Lucca, 942a Pisa, 482a Livorno (1 altro), 689 d.C. AREZZO, 429a Siena, 405a Grosseto. 471 casi positivi sono stati segnalati in Toscana, Ma da residenti di altre regioni.

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

La Toscana è confermata al decimo posto in Italia con il numero di casi (inclusi residenti e non residenti), con circa 278 casi per 100.000 persone (la media italiana è di circa 405 per 100.000, data ieri). Le province con la più alta incidenza sono Massa Carrara con 542 casi per 100.000 persone, Lucca con 352, Firenze con 320, mentre la più bassa è Livorno con 144.

Persone “sotto controllo”

762 (meno 5 rispetto a ieri, meno 0,7%) non sono positivi ma sono in osservazione attiva perché erano in contatto con l’infezione (Asl Centro 472, Nord Ovest 241, Sud Est 49).

Delle 8.921 persone che si sono riprese dall’inizio dell’epidemia (1 in più ieri, più lo 0,01%), 149 sono state “curate clinicamente” (stabili rispetto a ieri), cioè sono diventate asintomatiche dopo aver mostrato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 8.772 ( Più 1 rispetto a ieri, più lo 0,01%) ha annunciato un trattamento a tutto tondo, la cosiddetta guarigione virale, con doppio buffer negativo.

Dei 1.130 morti finora, 415 colpiscono la provincia di Firenze, 52 Prato, 81 Pesto, 173 Massa Carrara, 143 Luca, 90 Pisa, 61 Livorno, 50 Arezzo, 33 Siena e 24 Grosseto. Otto persone furono uccise nelle terre toscane, ma risiedevano fuori dall’area.

Il tasso di mortalità grezza in Toscana (numero di persone decedute / residenti) di Covid-19 è del 30,3 per 100 millilitri della popolazione, contro il 58,1 per 100.000 della media italiana. La Toscana è undicesima. Per quanto riguarda i governatorati, il più alto tasso di mortalità è stato riscontrato a Massa Carrara (88,8 per 100.000 abitanti), Firenze (41) e Lucca (36,9), la più bassa a Grosseto (10, www.ars .toscana.it / covid198).

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

Revisione dei dati di domenica 19 luglio (ecco l’articolo)

Leggi anche:

13 nuovi casi su 16 casi sono tornati dall’Albania, un russo che minaccia di fermare i voli (ecco l’articolo)

Kovid, cinque nuovi casi ad Arezzo: anche due bambini di 6 e 7 anni, allarme russo (ecco l’articolo)

Nuove regole, più passeggeri su autobus, treni e traghetti (qui l’articolo)

Coronavirus, Ministro Esperanza a Firenze: “Speriamo che non si chiuda di nuovo, ma questo dipende da noi” (ecco l’articolo)

Operatori sanitari di prima linea per Covid, per loro la barca a vela libera (ecco l’articolo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *