Coronavirus, dati - 249 casi e 14 vittime nelle ultime 24 ore. Roma chiusa, mercato Esquilino: non ha aderito all'anti-regolamentazione Covid

Coronavirus, dati – 249 casi e 14 vittime nelle ultime 24 ore. Roma chiusa, mercato Esquilino: non ha aderito all’anti-regolamentazione Covid

Ore 19 Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli ultimi aggiornamenti nella tua casella di posta.

In Italia, l’infezione da coronavirus è leggermente più elevata: è stata registrata nelle ultime 24 ore 249 circa, Contro di me 233 Controlla il giorno precedente. Invece sono state le vittime 14 (Ieri 11) di cui 10 in Lombardia. Dati del bollettino pubblicati sul sito web del Ministero della salute: rispetto a ieri Il numero di tamponi è diminuito, 48.265. Dall’inizio dell’epidemia in Italia, ci sono stati 35.042 vittime e un totale di 244.216 casi. Gli aspetti positivi attuali sono ora 12,368 (-88) Guarigione 196,806 (323 in più).

Rimane l’area con le più nuove infezioni Lombardia (88) Uguale a Veneto. È stato seguito da Emilia Romagna (40), Lazio (20), Liguria (18) e Campania (15). Altre regioni hanno incrementi di una cifra. Solo tre regioni non riportano alcun nuovo risultato positivo: Valle d’Aosta, Molise e Basilicata. Ci sono 50 pazienti in terapia intensiva, come ieri, 757 (-14) in ospedale erano sintomatici, mentre quelli isolati a casa sono 11561 (-74).

Le autorità sanitarie si stanno ora concentrando su nuovi focolai: Lazio Oggi sono stati registrati 20 nuovi risultati positivi, 13 dei quali – confermano il consulente sanitario Alessio Damato – Vengono dall’estero: 11 feriti dal Bangladesh. Soprattutto sotto osservazione Mini focolai di Ostia, Colomba Il bagno è stato chiuso a causa dell’impiegato positivo: Anche ferito 6 stanze per uomini, Tutti i figli del bengalese. per me DragonaParte della capitale, un ristorante è stato chiuso per le indagini epidemiologiche in corso: tappi per dipendenti e dirigenti.

READ  Allerta rapida, quando finisce? Oggi il punto rosso è in 10 città (poi arrivano i temporali)

Applicazione della legge: il mercato di Roma continuaEsquilino È stato chiuso dalla polizia a causa del mancato rispetto delle regole di controllo delle infezioni. L’azione è stata intrapresa oggi dopo l’ispezione del tappeto: 187 posti a sedere e 370 operatori sono tra proprietari e dipendenti. È stato aggiunto a più di 400 clienti presenti al momento La congestione non garantisce alcuna protezione. Gli agenti notano anche che la maggior parte dei venditori Non indossava una maschera O che li ha tenuti bassi. Multe di circa 7 mila metri quadrati per l’intero direttore della struttura Più di mille euro, Per non conformità alle normative sul controllo delle infezioni. Dopo un primo avvertimento (manomissione) per ripristinare le condizioni di sicurezza, la chiusura verrà chiusa per 3 giorni.

un’ Bolzano Tre persone sono state denunciate per violazione dei requisiti di quarantenaSebbene il figlio fosse positivo per il coronavirus, i genitori andarono tranquillamente al lavoro e il ragazzo lo condivise feste E incontrare amici.

in un Lombardia Esistono 88 nuovi casi positivi di coronavirus, 9 dei quali sono stati rilevati dopo test sierologici e 15 “scarsamente positivi”. Dieci nuovi decessi, per un totale di 16.788 dall’inizio dell’epidemia. in un Emilia-Romagna Ci sono 40 nuovi casi positivi, ma a seconda della regione, la maggior parte delle nuove infezioni sono attribuibili Focolai noti e persone che tornano dall’estero. Di questi, 25 sono asintomatici.

Supporto per Ilfattoquotidiano.it: ora senza precedenti
Abbiamo bisogno di voi.

In queste settimane epidemiche, noi giornalisti, se facciamo la nostra coscienza, facciamo un servizio pubblico. Ecco perché ogni giorno qui su ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire centinaia di nuovi contenuti gratuitamente a tutti i cittadini: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, sondaggi, video e altro ancora. Tuttavia, tutto questo lavoro ha un costo economico significativo. La pubblicità, in un’epoca in cui l’economia è in recessione, offre rendimenti limitati. Non in linea con la portata del boom. Ecco perché chiedo a coloro che hanno letto queste righe di sostenerci. Per darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino a settimana, è essenziale per la nostra attività.
Sii un utente di supporto Clicca qui.

Grazie mille
Peter Gomez

Ma ora siamo noi quelli che hanno bisogno di te. Perché il nostro lavoro ha un costo. Siamo orgogliosi della nostra capacità di offrire centinaia di nuovi contenuti ogni giorno gratuitamente a tutti i cittadini. Ma la pubblicità, in un’epoca in cui l’economia è in recessione, offre rendimenti limitati. Non in linea con il boom dell’accesso a ilfattoquotidiano.it. Ecco perché ti chiedo il nostro supporto, con il contributo più basso, pari al prezzo del cappuccino a settimana. Piccolo ma essenziale importo per la nostra attività. Aiutaci con quello!
Sii un utente di supporto!

Con gratitudine
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it

Sostieni ora


Pagamenti disponibili

Articolo precedente

La Taf, lanciando sassi e bottiglie contro la polizia in Val di Sosa: la polizia risponde con gas lacrimogeni. Hai menzionato 22

successivo


Prossimo articolo

Bolzano, positivo del virus, è andato a feste e aperitivi: ha denunciato 24 anni con i suoi genitori. Quaranta persone sono in isolamento

successivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *