Viviamo in un’epoca di grande confusione, un’Età Oscura che non risparmia, anzi colpisce, particolarmente il mondo della Tradizione Iniziatica! Viviamo in un’epoca di estrema e terminale decadenza, ove coloro che sono i depositari autorizzati della TRADIZIONE PERENNE devono doverosamente fornire uno strumento di salvezza ai “propri fratelli della razza umana”.

“La Sfinge” è la Rivista Online di Studi ed Approfondimenti sulla Tradizione Unica e Perenne a cura del Sovrano Santuario Tradizionale d’Italia del Rito Antico e Primitivo di Memphis-Misraïm (Filiazione Robert Ambelain) costituito all’Abbaye de Vauluisant (Courgenay) in Borgogna il 18 marzo 2009 dell’E:.V:. (Gran Ierofante Fr:. Alfredo Marocchino 33.66.90.97).

Il sito riporta articoli ed approfondimenti nuovi o che gli autori stessi, Iniziati al nostro Rito e facenti parti del Sovrano Santuario Tradizionale d’Italia, hanno già pubblicato in altri siti e riguardanti la Tradizione Unica e Perenne, strizzando l’occhio anche e soprattutto alla Tradizione Esoterica Mediterranea.

Per quale motivo si dovrebbe preferire la nostra rivista online “La Sfinge” per approfondire tematiche esoteriche?

Questo grande strumento che è Internet, quotidianamente, già offre ai cercatori naviganti una quantità impressionante di siti, quaderni o riviste on-line, che trattano di argomenti esoterici.

La risposta la troveranno da soli coloro che valutano appieno il significato della “Tradizione Unica e Perenne”: essi comprenderanno la veridicità del nostro linguaggio, discendente da quella ininterrotta catena iniziatica che, partendo dai templi dell’Antico Egitto (e, prima ancora, da Sumer e forse da perdutebCiviltà pre-storiche), approda, tramite Pitagora, sulle sponde italiche, per giungere, grazie a Plotino, Lullo, Gemisto Pletone, Marsilio Ficino, Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Raimondo Di Sangro, Cagliostro, Lebano, Leone Caetani ed altri grandi Maestri, tra cui il francese Ambelain, fino ai nostri giorni.

Le Upanishiad ammoniscono: “chi sa, non parla e chi parla, non sa”.

Memori di tale insegnamento, ci rivolgiamo particolarmente alle generazioni future, onde la fiaccola del sapere iniziatico possa continuare ad essere trasmessa.

Quasi tutti gli scritti che sono qui pubblicati online sono e saranno firmati da eteronimi: ciò non perché non abbiamo il coraggio di esprimere in modo olografo il nostro pensiero, ma in ossequio a quel principio di impersonalità che da sempre ha animato gli autentici portatori della Tradizione.

A voi tutti l’augurio di salute, serenità, prosperità e, soprattutto, l’auspicio che possiate trovare la Luce che è in voi.

 

Questa raccolta di studi su temi innestati nella Tradizione Mediterranea non può considerarsi una testata giornalistica o un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/2001, in quanto le ricerche e gli approfondimenti che qui compaiono vengono proposti e aggiornati senza alcuna periodicità, non sono in vendita, possono essere consultati via internet, possono essere stampati in proprio. Testi da fonti ed autori esterni (ad es. recensioni) sono inserite citando la fonte e con carattere in corsivo o “virgolettato”.

Lascia un commento